Regali per la festa del papà

La ricorrenza della festa del papà esiste in tutto il mondo e vi è la possibilità di inviare regali per la festa del papà. Con una piccola differenza, mentre in Italia viene festeggiata il 19 marzo, negli altri paesi del mondo, viene festeggiata la terza domenica di giugno.

La festa del papà, nasce nel XX secolo, nei primi decenni,  aggiungendosi alla festa della mamma. Nel giorno della festa del papà, ogni figlio dona un regalo, un pensiero, fiori e regali per la festa del papà.

Secondo alcuni manoscritti, la prima volta questa festa, avvenne il 5 luglio del 1908 in West Virginia a Fairmont, nella chiesa metodista del posto. Chi spinse per ufficiare tale evento, fu Sonora Smart Dodd, la quale ignorava, i festeggiamenti di Fairmont. Essa fu attirata da tale idea, durante la messa in chiesa nel giorno della festa della mamma nel 1909,  e decise  di ordinare tale festa, il 19 giugno del 19110 a Spokane, Washington. Ella scelse il mese di giugno, perché era il mese durante il quale, il suo papà compiva gli anni, egli era un militare ormai in congedo e aveva combattuto nella guerra americana.

Come già detto in precedenza, non tutti i paesi del mondo festeggiano, tale festa nello stesso giorno, infatti i paesi statunitensi la festeggiano, la terza domenica di giugno, mentre in molti paesi cattolici, tale festa avviene il 19 marzo, il giorno di San Giuseppe,  il quale fu il papà terreno di Gesù.

In alcuni paesi, l’ idea è quella di festeggiare alcuni padri per la comunità importanti, ad esempio in Russia è commemorata, come la festa dei difensori della patria, in Thailandia invece avviene contemporaneamente con il compleanno del sovrano Rama IX, il quale viene considerati il padre della nazione.

In Italia, tale festività avviene il giorno di San Giuseppe, il quale oltre ad essere il padre terreno di Gesù, è considerato un marito devoto. Secondo la tradizione pubblica, San Giuseppe è protettore degli orfani, delle giovani nubili e di quelli meno fortunati. In Sicilia, infatti come tradizione molte persone in quel giorno, invitano a pranzo, le persone meno fortunate di loro. In altre zone dei paesi, tale festa è in corrispondenza con la fine dell’ inverno, e secondo alcuni rituali, proprio in quel giorno vengono bruciati, il raccolto non coltivano sui campi agricoli e si accendono falò.

Anche il dolce, è stato scelto tipicamente per questa festa, infatti a Napoli abbiamo la Zeppola di San Giuseppe.

dolce zeppola regali festa del papà

Il dolce viene creato, con pasta sfoglia, possono essere sia fritte, che cotte al forno, dopo di che ci si mette sopra la crema pasticcera e una piccola quantità di marmellata all’ amarena.

Al Nord invece, il dolce tipico della festa del papà e la raviola, fatto con pasta sfoglia, dove ci si mette una marmellata.

Regalare fiori per la festa del papà o inviare torte e dolci al proprio papà il 19 marzo, è dunque una consuetudine rafforzata dalla tradizione. Tantissime altre idee regalo per il papà però esistono, dalla classica cravatta alla targhetta dove sono scritte frasi di affetto verso chi ci ha messo al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *