Regalare una rosa in mille modi diversi

Ogni fiore ha un significato ben preciso, e viene regalato in base all’occasione per portare il proprio messaggio al destinatario dell’omaggio floreale. C’è un fiore che però pur portando anch’esso un semplice messaggio, può essere donato in tantissime occasioni. parliamo della rosa, la regina dei fiori è così soprannominata proprio per questa sua capacità di portare il sorriso sui volti di chiunque in qualunque situazione ci si trovi. Ed è per questo che Fioriflor, ha deciso di realizzare mazzi di rose in tutte le varianti possibili… ve ne presentiamo alcune.

Mazzi di rose rosse

roserosse

Quello che varia nei mazzi di rose rosse è spesso il numero di fiori che compongono il bouquet. Che si abbia bisogno di farsi perdonare, di dire ti amo, di festeggiare un anniversario, che il mazzo di rose rosse abbia come destinatario un uomo o una donna; ciò che varia è il numero che compone il mazzo. Per ogni occasione dunque, Fioriflor ha creato mazzi di rose composti da un diverso numero di fiori, i più venduti sono i mazzi con 12 rose rosse.

Rosa e cioccolatini

 

rosa-di-lusso

Per offrire non solo una delizia per olfatto e vista, ma anche per regalare un peccato di gola al proprio partner, la scelta di spedire mazzi di rose abbinati con cioccolatini risulta sempre una soluzione gradita. Con Fioriflor, si possono scegliere confezioni di rose e dolciumi di diversi brand, e con fiori di diverse colorazioni e quantità.

Mazzi di rose bianche

3-rose-bianche

La rosa bianca è simbolo di castità e purezza interiore, è una delle varianti delle rose più vendute. La sua versatilità infatti, le consente di essere scelta per essere donata in qualunque occasione, che sia la voglia di inviare un messaggio di amore sincero o di amicizia pura e senza malizia, la rosa bianca sarà il fiore all’occhiello del messaggio.

Fioriflor in questo caso, ha deciso di comporre un bouquet di 3 rose bianche da spedire insieme a decorazioni fatte con piccoli fiorellini bianchi e verde decorativo.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *